Nome
Email
 Accetto la legge sulla privacy

21
OTT
Strumenti informatici per l’analisi delle anomalie bancarie
MARTEDì 21 OTTOBRE 2014 ORE 15 - 19 A FIRENZE PRESSO LA SEDE DELL'ODCE Il Corso, accreditato presso ...

26
OTT
RILANCIO E SVILUPPO: STRATEGIE PER LA RIPARTENZA DELLE AZIENDE TOSCANE
http://rilancioesviluppo.eventbrite.it PROGRAMMA DELL'INCONTRO:
...

25
OTT
Ottimizzare la Gestione dei Crediti e della tesoreria Aziendale
Agenda dell'evento: ore 10,00 Essecubo Presentazione evento
...


- Organizzazione Amministrativa e Finanziaria
- Pianificazione, gestione del cash flow e dei rapporti
   bancari 
- Ottimizzazione della gestione dei crediti commerciali
- Ottimizzazione dei magazzini 
- Gestione delle risorse umane
- Supporto per implementare sistemi CRM 



I passaggi operativi:

1. Supportare l'azienda nell'Autovalutazione
2. Analizzare i processi 
3. Individuare i punti critici
4. Definire gli interventi
5. Pianificare le soluzioni
6. Verificare gli effetti delle soluzioni 

Le conoscenze trasversali accumulate negli anni, abbinando conoscenze tecnico-amministrativo con quelle ingegneristiche e della gestione delle Risorse Umane, mi consentono di poter offrire servizi ad elevato livello di specializzazione a clienti che ricercano, per prima cosa, un partner professionale in grado di dare risposte efficaci in tempi brevi. 

L’esperienza maturata a contatto con numerosi imprenditori ha contribuito a sviluppare l’innata capacità di dialogo con il cliente, coniugando sensibilità alle sue problematiche con una elevata qualità professionale, consentendo di mettere a disposizione delle aziende esperienza e competenza.

Trasversalità ed esperienza mi consentono di proporre soluzioni originali nell’ambito della  gestione amministrativa, del controllo di gestione e delle risorse umane, ispirate ai principi, ai metodi ed alle tecniche della Lean Organization.

Obiettivi della Lean Organization, Lean Production e Lean Administration:

1) Ridurre il lead time di produzione ed eliminare le azioni a NON Valore.
2) Eliminare le cause di lunghi tempi di attraversamento e degli sprechi produttivi che,  spesso, sono causati da processi amministrativi non efficienti.
3) Favorire la collaborazione fra produzione ed amministrazione INTESA IN SENSO LATO.

La Lean Organization rappresenta, per le imprese, in primo luogo un ombrello protettivo, successivamente consente di trasformare l’azienda-lumaca in azienda giaguaro, rapida e veloce, adattabile alla realtà esterna e, attraverso sistemi di cruscotti aziendali, di monitorare i processi aziendali

Per far questo è necessario che, per prima cosa, tutti i processi aziendali vengano analizzati, seguendo la logica del BALANCED SCORECARD, per
Individuare i processi critici
Monitorare il loro andamento successivamente alle azioni intraprese.


Infatti tutti i processi aziendali, non solo quelli produttivi, influenzano le  performances aziendali e, di conseguenza,  dobbiamo analizzarli ed estendere l'applicazione dei principi Lean a tutti i processi, a partire da quelli amministrativi.


Cos’è la Lean Administration  
     

E’ un insieme di strumenti e procedure utilizzati per eliminare ogni spreco in amministrazione,  a supporto delle aziende nel processo di trasformazione snella, fornendo al management informazioni rilevanti, accurate, comprensibili e, soprattutto, tempestive in modo da guidare le decisioni per incrementare la crescita, la redditività e la capacità di ottimizzare i flussi di cassa.

La Lean Administration si propone di semplificare i sistemi contabili, eliminando gli sprechi e garantire il controllo economico-finanziario e prestazionale dell’azienda.

I PRINCIPI DELLA LEAN ADMINISTRATION 


1. Individuare come oggetti di misurazione prestazionale ed economico-finanziaria il value stream e non i singoli prodotti. 
2. Affiancare a misurazioni economiche-finanziarie misurazioni di natura prestazionale. 
3. Applicare i principi lean anche alle strutture amministrative delle aziende e non solo all’area produttiva, logistica e tecnica.